Essere giornaliste in Calabria

Round Robin presenta il testo Molotov. Storia di terrorismo immaginario di Rosamaria Aquino. Con l’autrice dialoga Valentina Parasecolo.

Rosaria Aquino nasce a Cosenza nel 1980. Collabora con il Venerdì di Repubblica, Il Messaggero e Nuovo Paese Sera.
Nel 2014 entra in contatto con Befree, cooperativa sociale contro tratta, violenze e discriminazioni, per la quale cura l’ufficio stampa, il blog e lavora come operatrice nel Centro antiviolenza “Donatella Colasanti e Rosaria Lopez” di Roma Capitale.
Scrive sceneggiature per il teatro, una delle quali è tratta da questo testo.

Valentina Parasecolo è una giornalista, blogger, video-reporter e autrice televisiva. Ha collaborato con Servizio Pubblico, Vice e Petrolio. Attualmente lavora a Rai Italia e Rai Cultura.

Presentazione 8 marzo ore 18.00, Sala Caminetto.

Annunci

Un pensiero su “Essere giornaliste in Calabria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...