La violenza contro le donne nella storia

Viella presenta il testo La violenza contro le donne nella storia. Contesti, linguaggi, politiche del diritto (secoli XV-XXI), a cura di Simona Feci e Laura Schettini.

Intervengono alla presentazione Teresa Bertilotti, Ilaria Boiano, Linda Laura Sabbadini in dialogo con le autrici. Coordina Giulia Villoresi.

Viella - invito feminism_violenza2-001Simona Feci è docente di Storia del diritto medievale e moderno presso l’Università di Palermo e membro del collegio dei docenti del dottorato in “Diritti umani. Evoluzione, tutela e limiti”. Membro attivo della “SIS. Società italiana delle storiche”, della “SISEM. Società italiana per la storia dell’Età moderna” e di “Donne e diritti. Osservatorio di storiografia giuridica”.

Laura Schettini è esperta di Storia delle donne e delle identità di genere. Dal 2012 al 2016 è stata membro del direttivo della Società italiana delle storiche e dal 2017 è redattrice della rivista semestrale Genesis. Dal 2014 collabora alla redazione del Dizionario biografico degli italiani dell’Istituto dell’Enciclopedia italiana Treccani.

Teresa Bertilotti è una studiosa indipendente, si è occupata di istruzione femminile in età liberale e attualmente ha in corso una ricerca sui luoghi di intrattenimento urbano e la divulgazione della storia nazionale (1911-1918). Nella SIS ha lavorato sul femminismo degli anni ’70 e sul rapporto tra questo e la prospettiva attuale dei movimenti femministi.

Ilaria Boiano fa parte dell’ufficio legale dell’associazione Differenza Donna presso la Casa internazionale delle donne e dal 2013 è socia dell’Associazione ASGI, nell’ambito della quale è referente del gruppo di lavoro sui diritti delle donne migranti. Attualmente è impegnata nel coordinamento del modulo Diritto/diritti/giustizia nell’ambito del Master Teoria e Politiche di genere, dell’Università Roma Tre.

Linda Laura Sabbadini è una statistica italiana nota in particolare come pioniera europea delle statistiche per gli studi di genere e Commendatrice della Repubblica. È stata membro di numerosi gruppi di alto livello presso l’ONU e la Commissione Europea nel campo delle statistiche sociali e di genere. Dal 2000 Direttrice centrale dell’ISTAT e dal 2011 al 2016 Direttrice del Dipartimento per le statistiche sociali ed ambientali dell’Istat.

Giulia Villoresi è scrittrice e storica. Laureata in Storia moderna, è attualmente dottoranda all’Università Ca’ Foscari di Venezia, dove si occupa di storia religiosa e istituzioni della Chiesa. Con Feltrinelli ha pubblicato il romanzo La Panzanella (2009) e Chi è felice non si muove (2014).

Presentazione sabato 10 marzo ore 16.00, Sala Trust.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...